In primo piano

La settimana 22 in retrospettiva

08.06.2021 - La scorsa settimana l’NCSC ha ricevuto poche segnalazioni. Buone notizie per le vittime del ransomware Avaddon: l’iniziativa «No more ransom» ha lanciato uno strumento per decriptare questo ransomware. È stato segnalato anche un falso concorso diffuso via WhatsApp che mette in palio un Rolex. Infine è stato notificato un nuovo modo di procedere nelle truffe di falsa assistenza tecnica: invece di una telefonata, le vittime ricevono un’e-mail in cui si chiede loro di chiamare il numero indicato per un presunto rinnovo del programma antivirus Norton.

La settimana 21 in retrospettiva

01.06.2021 - La scorsa settimana l’NCSC ha di nuovo ricevuto un numero di segnalazioni in lieve aumento rispetto alla settimana precedente. In evidenza il tentativo di phishing perpetrato tramite presunte fatture di Swisscom pagate due volte. È stato segnalato anche il caso della vittima di una frode sugli investimenti contattata da un presunto «regolatore» che prometteva aiuto.

La sicurezza del certificato COVID viene sottoposta a un test pubblico

31.05.2021 - Entro la fine di giugno 2021 l’Ufficio federale dell’informatica e della telecomunicazione (UFIT) realizzerà una soluzione per il certificato COVID. In una fase pilota, i primi certificati saranno emessi gradualmente nei Cantoni a partire dal 7 giugno. Entro la fine di giugno il sistema sarà introdotto in tutta la Svizzera. L’applicazione dovrà presentare un livello di sicurezza molto elevato e sarà quindi sottoposta a un test pubblico di valutazione della sicurezza. Per effettuare questo test, è disponibile da subito il codice sorgente della prima versione del certificato COVID svizzero.

Aiutateci a migliorare le prestazioni del Servizio nazionale di contatto per la cibersicurezza dell'NCSC

26.05.2021 - Da inizio 2020 le PMI e la popolazione possono segnalare i ciberincidenti al Servizio di contatto del Centro nazionale per la cibersicurezza (NCSC). Dallo scorso mese di dicembre è a disposizione un nuovo modulo strutturato in più livelli. Gli utenti ricevono un primo aiuto subito dopo l'invio della segnalazione. Per sviluppare ulteriormente l'offerta, l'NCSC rileva le necessità delle PMI e della popolazione.

La settimana 20 in retrospettiva

25.05.2021 - Il numero di segnalazioni pervenuto all’NCSC la scorsa settimana si situa nella media. Da menzionare in particolare le segnalazioni sulla truffa del CEO, una nuova procedura per tendere tranelli mediante annunci e un metodo ormai noto per diffondere malware.

La settimana 19 in retrospettiva

17.05.2021 - La scorsa settimana l’NCSC ha nuovamente registrato un lieve aumento delle segnalazioni, riconducibile a un’ondata di fake sextortion. Sono degni di nota anche i casi di un albergo fittizio che cerca dipendenti e chiede un pagamento anticipato come pure un SMS sfrontato con cui si intendono riscuotere presunti debiti.

Il primo rapporto semestrale dell'NCSC è incentrato sul settore sanitario

11.05.2021 - Il primo rapporto semestrale dell'NCSC – che d'ora in poi sostituirà l'omologa pubblicazione di MELANI – prende in esame i principali ciberincidenti che si sono verificati in Svizzera e all'estero nel secondo semestre del 2020. Il tema principale è la digitalizzazione nel settore sanitario e le relative sfide legate alle attuali ciberminacce.

La settimana 18 in retrospettiva

11.05.2021 - La scorsa settimana l’NCSC ha ricevuto un discreto numero di segnalazioni riguardanti telefonate di falsa assistenza tecnica («fake support») combinate con finestre pop-up e l’invio di elementi di calendario fraudolenti. Sono inoltre stati segnalati un concorso fasullo della Migros e presunte fatture di telefonia mobile pagate due volte.

Primo programma bug bounty nell’Amministrazione federale

10.05.2021 - L’Amministrazione federale e la società Bug Bounty Switzerland Sagl lanciano in data odierna un progetto pilota congiunto. Nelle prossime due settimane verrà svolto un test sotto la guida del NCSC allo scopo di acquisire una prima esperienza con i programmi bug bounty e valutare il futuro utilizzo delle infrastrutture di amministrazioni pubbliche e imprese sotto il profilo della sicurezza.

Rimanete vigili

07.05.2021 - Nello spazio digitale il comportamento è importante. Riducete i rischi di truffa rimanendo vigili, utilizzando buon senso e condividendo informazioni personali il meno possibile.

Ultima modifica 09.05.2021

Inizio pagina

https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/aktuell/im-fokus.html