Headergrafik_it_72ppi

Informazioni per

Segnalare 


Incidenti attuali

tutti

E-mail false con cui i truffatori tentano di estorcere denaro
Attualmente sono in circolazione molte e-mail false con cui i truffatori tentano di estorcere denaro, sostenendo di aver hackerato il vostro computer e di poter accedere a videocamera e microfono e minacciando di pubblicare filmati e immagini compromettenti se non pagate un riscatto in Bitcoin. Si tratta di un bluff. Non fatevi intimidire e ignorate e-mail di questo tipo, contenenti ricatti a sfondo sessuale
12.05.2021 02:00
Tentativi di phishing nell’ambito di annunci
Un potenziale acquirente di un’offerta su una piattaforma di annunci afferma di voler risparmiare le spese di versamento e di voler utilizzare a tale scopo un servizio gratuito per il trasferimento di denaro. Per trasferire il denaro con tale servizio sul conto bancario del venditore, quest’ultimo deve indicare le credenziali di accesso al conto di e-banking su un sito web contraffatto. Infine, il truffatore chiede al venditore di comunicargli il codice appena ricevuto.
02.05.2021 02:00
Attacchi ransomware sui dispositivi della ditta QNAP
L’NCSC ha ricevuto segnalazioni di attacchi a dispositivi di archiviazione criptati collegati alla rete (NAS) della ditta QNAP con successiva richiesta di riscatto.Probabilmente in questi casi gli aggressori sfruttano la vulnerabilità CVE-2020-36195.Il 16.04.21 la ditta QNAP ha messo a disposizione un aggiornamento per risolvere questa vulnerabilità.L’NCSC raccomanda di aggiornare subito QTS,Multimedia Console e Media Streaming Add-on e, più in generale, di tenere aggiornati i sistemi di tutti i dispositivi
22.04.2021 02:00

Statistiche

tutti

In primo piano

tutti

La settimana 19 in retrospettiva

17.05.2021 - La scorsa settimana l’NCSC ha nuovamente registrato un lieve aumento delle segnalazioni, riconducibile a un’ondata di fake sextortion. Sono degni di nota anche i casi di un albergo fittizio che cerca dipendenti e chiede un pagamento anticipato come pure un SMS sfrontato con cui si intendono riscuotere presunti debiti.

Il primo rapporto semestrale dell'NCSC è incentrato sul settore sanitario

11.05.2021 - Il primo rapporto semestrale dell'NCSC – che d'ora in poi sostituirà l'omologa pubblicazione di MELANI – prende in esame i principali ciberincidenti che si sono verificati in Svizzera e all'estero nel secondo semestre del 2020. Il tema principale è la digitalizzazione nel settore sanitario e le relative sfide legate alle attuali ciberminacce.

Comunicati stampa

abbonarsi

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home.html