Incidenti attuali

Phishing in nome dell'amministrazione federale
In un’email che sembra inviata dall’Amministrazione federale riguardo alle dati di pagamento per i servizi online, alcuni truffatori tentano di ottenere dettagli della carta di credito e altri dati personali. Voi non dovete assolutamente dare seguito a quest’email.
08.07.2021 00:00
E-mail false con cui i truffatori tentano di estorcere denaro
Attualmente sono in circolazione molte e-mail false con cui i truffatori tentano di estorcere denaro, sostenendo di aver hackerato il vostro telefono cellulare e di poter accedere a videocamera e microfono e minacciando di pubblicare filmati e immagini compromettenti se non pagate un riscatto in Bitcoin. Si tratta di un bluff. Non fatevi intimidire e ignorate e-mail di questo tipo, contenenti ricatti a sfondo sessuale
30.06.2021 00:00
SMS con informazioni su un presunto versamento
Attualmente circolano SMS che comunicano l’avvenuto versamento di diverse centinaia di migliaia di euro in bitcoin su un conto del presunto portale di investimenti Coinomac. Il messaggio contiene anche i dati accesso con cui il destinatario può accedere al «suo» conto e vedere il versamento. Per ritirare il denaro dal conto la vittima dovrà probabilmente pagare una commissione elevata. La somma promessa non esiste. Ignorate l’SMS e cancellatelo.
29.06.2021 00:00
Messaggio vocale con malware
Al momento l'NCSC riceve numerose segnalazioni di SMS che notificano al destinatario un presunto messaggio vocale. Il link contenuto nell'SMS porta a una pagina Internet fasulla che invita la vittima a scaricare il messaggio vocale. In realtà si tratta di un malware. Non scaricate il file, non cliccate sul link e cancellate l'SMS.
21.06.2021 00:00
Phishing
In un’email che sembra inviata dall’Amministrazione federale delle contribuzioni riguardo alle Bitcoin/Ivory Options, alcuni truffatori tentano di ottenere dati dei clienti. Voi non dovete assolutamente dare seguito a quest’email.
18.06.2021 00:00
Presunto doppio pagamento di fatture Swisscom
Stiamo ricevendo numerose segnalazioni riguardanti e-mail che avvertono di fatture Swisscom che sarebbero state pagate due volte. Queste e-mail sono tentativi di phishing. Con questo espediente, i truffatori cercano di ottenere i dati d’accesso al portale dei clienti Swisscom, ai dati della carta di credito e al codice univoco di verifica inviato tramite SMS. Ignorate queste e-mail!
26.05.2021 00:00
Tentativi di phishing nell’ambito di annunci
Un potenziale acquirente di un’offerta su una piattaforma di annunci afferma di voler risparmiare le spese di versamento e di voler utilizzare a tale scopo un servizio gratuito per il trasferimento di denaro. Per trasferire il denaro con tale servizio sul conto bancario del venditore, quest’ultimo deve indicare le credenziali di accesso al conto di e-banking su un sito web contraffatto. Infine, il truffatore chiede al venditore di comunicargli il codice appena ricevuto.
03.05.2021 00:00
Attacchi ransomware sui dispositivi della ditta QNAP
L’NCSC ha ricevuto segnalazioni di attacchi a dispositivi di archiviazione criptati collegati alla rete (NAS) della ditta QNAP con successiva richiesta di riscatto.Probabilmente in questi casi gli aggressori sfruttano la vulnerabilità CVE-2020-36195.Il 16.04.21 la ditta QNAP ha messo a disposizione un aggiornamento per risolvere questa vulnerabilità.L’NCSC raccomanda di aggiornare subito QTS,Multimedia Console e Media Streaming Add-on e, più in generale, di tenere aggiornati i sistemi di tutti i dispositivi
23.04.2021 00:00
https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/aktuell/aktuelle-vorfaelle.html