Incidenti attuali

Il malware Emotet è di nuovo attivo e si sta diffondendo anche in Svizzera
Le e-mail di malware pretendono, tra l'altro, di provenire da amministrazioni pubbliche o dalla polizia cantonale. L'allegato contiene di solito un ZIP protetto da una password con un documento Word. Non aprite l'allegato!
06.01.2021 01:00
Truffa del CEO con carte regalo
E-mail che utilizzano il nome del CEO come mittente e che chiedono ai dipendenti di acquistare carte regalo e di inoltrarne i numeri. Si tratta di una variante della truffa del CEO.
21.12.2020 01:00
Tentativo di phishing a nome dell'amministrazione doganale
E-mail in cui si afferma che un pacco non può essere consegnato perché sono ancora dovuti dazi doganali di CHF 1.99. Viene chiesto di cliccare su un link per inserire i dati della carta di credito. Si tratta di un tentativo di phishing.
17.12.2020 01:00
Presunte chiamate da Microsoft
Numerose segnalazioni di presunte chiamate da parte di Microsoft. La persona che chiama sostiene che il computer contiene malware. Si tratta di tentativi di truffa (falso supporto). Terminate immediatamente la conversazione telefonica.
16.12.2020 01:00
https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/aktuell/aktuelle-vorfaelle.html