La settimana 36 in retrospettiva

14.09.2021 - Oltre che delle consuete segnalazioni (il cui numero è nella norma), la scorsa settimana l’NCSC si è occupato anche di una novità: le statistiche su numero e tipo di segnalazioni sono ora disponibili in una forma interattiva che ne semplifica la consultazione. Tra le segnalazioni vi è di nuovo il sito web di un hotel fasullo in cerca di personale che mira a ottenere il versamento di «tasse».

Nuove statistiche interattive

Nel 2020 l’NCSC ha ricevuto 10 833 segnalazioni di ciberincidenti. Ogni segnalazione viene esaminata e classificata. La somma di queste comunicazioni permette di osservare l’evoluzione dei vari fenomeni e definire le priorità nelle misure di riduzione dei rischi. Finora l’NCSC ha pubblicato ogni settimana dei grafici statici.

Per semplificare la comparazione dei diversi dati e permettere valutazioni puntuali, ora l’NCSC fornisce le statistiche sotto forma di grafici interattivi. Cliccando su una data, vengono visualizzati il numero di segnalazioni della settimana corrispondente e le categorie di incidenti (frode, phishing, ecc.) maggiormente segnalate. È anche possibile selezionare singole categorie e vedere la loro evoluzione nel corso dell’anno.

D’ora in poi, i grafici con le informazioni della settimana precedente saranno aggiornati automaticamente alla mezzanotte da lunedi.

Statistiche interattive

Quando i truffatori spostano le montagne

Nella retrospettiva della settimana 19, l’NCSC ha già messo in guardia da un falso hotel in Ticino che cercava dipendenti. Se qualcuno si interessa a questa offerta, i truffatori chiedono di versare un anticipo compreso tra 300 e 1000 euro per ottenere un permesso in Svizzera o stipulare un’assicurazione contro le malattie e gli infortuni.

Ora i truffatori hanno messo in rete un altro sito web di un hotel fittizio. La geografia della Svizzera però è molto approssimativa: il presunto hotel si troverebbe a «Montana» (Crans-Montana), nel Cantone del Vallese, ma nelle immagini, invece di una vista sulle Alpi vallesane, si vede un albergo sulla riva di un grande lago e in quella regione non ci sono grandi laghi. Da una ricerca è emerso che le foto sul sito fraudolento sono state rubate dai siti di un hotel sul lago di Lucerna e di un hotel a Boston.

Presunto hotel a Montana con vista sul lago dei Quattro Cantoni
Presunto hotel a Montana con vista sul lago dei Quattro Cantoni

Ultima modifica 14.09.2021

Inizio pagina

https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/aktuell/im-fokus/wochenrueckblick_36.html