Sensibilizzazione del pubblico

La sensibilizzazione del pubblico comporta numerose sfide dovute all’eterogeneità e alle diverse esigenze dei gruppi di destinatari.

In Svizzera, tuttavia, sono già attivi numerosi attori interessati a rendere più sicuro l’uso dei dispositivi informatici e di Internet e a fornire un contributo alla cibersicurezza. Di conseguenza, molti progetti sono in corso e si stanno diffondendo varie offerte.

L’NCSC mira a coordinare le diverse esigenze e i progetti pianificati o già in corso e, dove possibile, offrire il proprio sostegno. Lo scopo è sfruttare le sinergie e raggiungere il maggior numero possibile di utenti.
L’NCSC sostiene svariati progetti che si rivolgono a diversi gruppi di destinatari già dal 2020.

Campagna SUPER


Ad esempio, in stretta collaborazione con la Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC), la Scuola universitaria professionale di Lucerna e Swiss Internet Security Alliance (SISA) è stata realizzata la campagna nazionale SUPER, che ha sensibilizzato la popolazione all’uso sicuro di computer e smartphone per la durata di cinque giorni. 
s-u-p-e-r.ch

Webinar

I seguenti webinar sono stati tenuti come parte della campagna SUPER:

Come viene craccata una password?

Rendete la vita difficile ai criminali che cercano di accedere ai vostri dati! In questo webinar vi spieghiamo perché è importante avere password complesse e di cosa dovete tenere conto.

Esperto:
Oliver Hirschi, Scuola universitaria professionale di Lucerna. Docente e responsabile della piattaforma “eBanking – ma sicuro!”.
Moderatrice:
Katja Dörlemann, specialista di security awareness, SWITCH
Lingua:
tedesco (la registrazione è sottotitolata in italiano)

Voice phishing – un esempio pratico

Le autorità di perseguimento penale come affrontano le sfide poste dalla lotta alla cibercriminalità? Ve lo mostriamo con un esempio concreto.

Esperta:
Sandra Schweingruber, procuratrice federale, specializzata in cibercriminalità, Ministero pubblico della Confederazione
Moderatrice:
Dominique Trachsel, responsabile della sensibilizzazione e della prevenzione, NCSC
Lingua:
tedesco (la registrazione è sottotitolata in italiano)

Come funziona un malware?

I malware sono subdoli: infettano i computer e spesso eseguono azioni indesiderate e dannose in sordina. Imparate come comportarvi in caso di infezione.

Esperta:
Sophie Nägeli, capoprogetto per la cibersicurezza, NCSC
Moderatore:
Mauro Vignati, capo della gestione delle vulnerabilità, NCSC
Lingua:
italiano 

Ultima modifica 17.09.2021

Inizio pagina

https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/dokumentation/sensibilisierung/sensibilisierung_oeffentlichkeit.html