Rapporti

Rapporti sullo stato di attuazione della Strategia nazionale per la protezione della Svizzera contro i cyber-rischi

2020

2019

Rapporti su mozioni / postulati

Studi

Rapporto annuale SNPC

Vulnerabilità e punti deboli espongono le infrastrutture dell'informazione e della comunicazione a diverse minacce, dando così origine a cyber-rischi. Poiché tali rischi rientrano tra gli interessi nazionali della Svizzera, il 27 giugno 2012 il Consiglio federale ha approvato la «Strategia nazionale per la protezione della Svizzera contro i cyber-rischi (SNPC)» e il 15 maggio 2013 il relativo piano di attuazione che prevede 16 misure.

Il rapporto annuale sull'attuazione della SNPC offre una panoramica delle minacce attuali e informa sullo stato di attuazione delle singole misure. La Roadmap SNPC, integrata nel piano annuale, fornisce una rappresentazione grafica delle misure e del loro stato di attuazione.

Jahresbericht NCS 2013 (PDF, 842 kB, 14.09.2016)Il rapporto annuale SNPC 2013 non è disponibile in italiano.

Verifica dell’efficacia della SNPC

Il 27 giugno 2012 il Consiglio federale ha approvato la Strategia nazionale per la protezione della Svizzera contro i cyber-rischi (SNPC) e il 15 maggio 2013 il relativo piano di attuazione. Il piano prevede che, entro la primavera del 2017, debba essere presentata una verifica dell’efficacia della SNPC.

Ultima modifica 10.02.2021

Inizio pagina

https://www.ncsc.admin.ch/content/ncsc/it/home/strategie/berichte-und-studien.html